Sociologia della moda PDF

Filmarelalterita.it Sociologia della moda Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Frédéric Monneyron

DIMENSIONE: 1,87 MB

ISBN: 9788842084457

DESCRIZIONE

La moda è una creazione occidentale recente. Certo già nel Medioevo esisteva una moda di corte, ma non troviamo segno di quei veri e propri rituali e di quelle istituzioni che, oggi, fanno della moda ciò che è, ovvero un sistema complesso, con una propria economia e un proprio insieme simbolico di riferimento. La moda contemporanea, che per definizione 'non dura' e si rinnova di continuo, si fonda su una percezione lineare del tempo che va sempre avanti e non torna mai indietro, un tempo sincopato e accelerato tipico della moderna società consumistica. La moda, che esprime allo stesso tempo ricerca di distinzione e conformismo, nasce dalla frantumazione delle tradizionali divisioni sociali e di status. È un'espressione di libertà e liberazione che svincola il vestito dalla tradizionale funzione di etichetta applicata all'individuo. Ecco perché la moda può essere definita l'apoteosi della società individualista e, non a caso, dagli anni Sessanta in poi diventa il luogo privilegiato in cui si manifesta fino alla provocazione una nuova categoria sociale: la giovinezza.

"SOCIOLOGIA DELLA MODA Nel corso degli ultimi tre secoli la moda è stata oggetto di riflessioni di alcuni filosofi, economisti di vari e numerosi sociologi. In questo testo la curatrice ripercorre la tesi sul fenomeno della moda da celebri filosofi come Kant, Rousseau, Nietzsche e Benjamin e sociologi altrettanto famosi come Tarde, Blumer, Spencer e …"

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di Sociologia della moda direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Sociologia della moda in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

Lo studente al termine del corso consolida strumenti per comprendere le dinamiche dell'attuale società in relazione agli ambiti della moda. Programma/Contenuti Il corso partirà da una introduzione sugli strumenti di analisi del linguaggio audiovisivo, con particolare riferimento ai formati specifici della fiction, alla loro sintassi e alla costruzione del rapporto con il pubblico.