La duchessa di Amalfi. Testo inglese a fronte PDF

Filmarelalterita.it La duchessa di Amalfi. Testo inglese a fronte Image

INFORMAZIONE

AUTORE: John Webster

DIMENSIONE: 1,46 MB

ISBN: 9788831706735

DESCRIZIONE

Tragedia tra le più fosche e dolenti del teatro giacomiano, "La duchessa di Amalfi" è una storia di potere e sopraffazione, di inganni crudeli e violenza efferata, ambientata in una Italia rinascimentale immorale e corrotta in cui si agitano, tra orrore e pietà, fantasie allucinate e inconfessabili desideri. Ma è, soprattutto, la storia di una donna coraggiosa, vedova trasgressiva e vigorosamente sensuale, che non esita a porre la passione privata al di sopra delle ragioni della politica, della conservazione della stirpe e del patrimonio. Un grande personaggio femminile perché anche intensamente materno, che partorisce di fatto "in scena" (unicum nel teatro dell'epoca) a testimonianza della sua indomita vitalità. Attorno a lei si muovono, sinistre e ambigue, le figure maschili del potere e dell'inganno: i fratelli tiranni, e Bosola, 'villain' introverso e sardonico 'malcontento' che, in un sottile gioco metateatrale, osserva il suo duplice ruolo di protagonista e di attore di un dramma di cui non ha compreso appieno la prismatica essenza.

"La Duchessa di Amalfi (titolo originale inglese: The Tragedy of the Dutchesse of Malfy) è una tragedia del drammaturgo inglese John Webster (1580 circa - 1634 circa), rappresentata nel 1614 nel Blackfriars Theatre e pubblicata nel 1623"

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di La duchessa di Amalfi. Testo inglese a fronte direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La duchessa di Amalfi. Testo inglese a fronte in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

Tragedia tra le più fosche e dolenti del teatro giacomiano, "La duchessa di Amalfi" è una storia di potere e sopraffazione, di inganni crudeli e violenza efferata, ambientata in una Italia rinascimentale immorale e corrotta in cui si agitano, tra orrore e pietà, fantasie allucinate e inconfessabili desideri.