Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte PDF

Filmarelalterita.it Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Lev Sestov

DIMENSIONE: 2,50 MB

ISBN: 9788845263217

DESCRIZIONE

L'opera costituisce uno degli ultimi lavori filosofici di Sestov, e vide la luce prima in traduzione francese che in lingua originale. Essa è dedicata d una interpretazione dei motivi fondamentali ciclici riflessione di Kierkegaard, autore che Sestov scoprì e studiò in età già avanzata su calda esortazione dell'amico Edmund Husserl, e secondo il giudizio di alcuni rappresenterebbe il libro migliore e più puntuale del pensatore russo. Tutte le categorie del pensiero kierkegaardiano vengono qui a trovare una specifica collocazione come modalità di espressione dell'unico e medesimo compito che fu fatto proprio anche da Sestov: la lotta contro la ragione e le sue verità. Se non è possibile rivalutare il senso dell'esistenzialità umana rimanendo sul terreno della necessità razionale, che per sé esige solo sottomissione, non resta che la lotta per l'Assurdo e per il paradosso; per ciò che precisamente definendosi come suprema "assenza-di-senso" può assicurare il senso della vita a una creatura libera.

"Kierkegaard contrappone alla filosofia speculativa disinteressata di Hegel una filosofia che si occupa del singolo e poi del singolo rispetto a dio. Inoltre per Kierkegaard è più importante il ..."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte PDF. Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte ePUB. Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte MOBI. Il libro è stato scritto il 2009. Cerca un libro di Kierkegaard e la filosofia esistenziale. Testo russo a fronte su filmarelalterita.it.

Il volume raccoglie i due scritti più importanti e corposi appartenenti alla prima fase di attività intellettuale del pensatore russo. Shakespeare e il suo critico Brandes è la prima opera pubblicata da Sestòv in volume autonomo, nel 1898, e la traduzione qui proposta è la prima edizione a livello mondiale in una lingua che non sia l'originale russo.