L' arte della gioia PDF

Filmarelalterita.it L' arte della gioia Image

INFORMAZIONE

AUTORE: none

DIMENSIONE: 2,20 MB

ISBN: 9788806189464

DESCRIZIONE

"L'arte della gioia" è un libro postumo: giaceva da vent'anni abbandonato in una cassapanca e, dopo essere stato rifiutato da molti editori, venne stampato in pochi esemplari da Stampa Alternativa nel 1998. Ma soltanto quando uscì in Francia ricevette il giusto riconoscimento. Nel romanzo tutto ruota intorno alla figura di Modesta: una donna vitale e scomoda, potentemente immorale secondo la morale comune. Una donna siciliana in cui si fondono carnalità e intelletto. Modesta nasce in una casa povera ma fin dall'inizio è consapevole di essere destinata a una vita che va oltre i confini del suo villaggio. Ancora ragazzina è mandata in un convento e successivamente in una casa di nobili dove, grazie al suo talento e alla sua intelligenza, riesce a convertirsi in aristocratica attraverso un matrimonio di convenienza. Tutto ciò senza smettere di sedurre uomini e donne di ogni tipo. Amica generosa, madre affettuosa, amante sensuale: Modesta è una donna capace di scombinare ogni regola del gioco pur di godere del vero piacere, sfidando la cultura patriarcale, fascista, mafiosa e oppressiva in cui vive. "L'arte della gioia" è l'opera scandalo di una scrittrice. È un'autobiografia immaginaria. È un romanzo d'avventura. È un romanzo di formazione. Ed è anche un romanzo erotico, e politico, e psicologico. Insomma, è un romanzo indefinibile, che conquista e sconvolge.

"Un corso pratico per imparare l'arte di essere felici e sorridere alla vita ogni giorno. La via della gioia è un cammino che inizia prima di tutto dentro di noi. Il traguardo è alla portata di tutti. Bisogna rimuovere le cause dell'infelicità, assumersi la responsabilità del proprio benessere, vivere nel presente e sviluppare gratitudine."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di L' arte della gioia direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di L' arte della gioia in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

«Quando nella primavera del 1996» racconta Angelo Pellegrino nella Prefazione «balenò la possibilità di pubblicare per intero il suo libro, Goliarda, accingendosi a rivedere L'arte della gioia dopo vent'anni da quando l'aveva portato a termine, pose davanti a sé una sorta di cartello con le seguenti parole: "Sono passati trent'anni dal primo appunto su Modesta.