L' immaginazione sentimentale. Residui del «Trattato di sociologia» PDF

Filmarelalterita.it L' immaginazione sentimentale. Residui del «Trattato di sociologia» Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Vilfredo Pareto

DIMENSIONE: 2,69 MB

ISBN: 9788857534909

DESCRIZIONE

Il volume ripropone alcune parti scelte del "Trattato di sociologia generale" che proprio nel 2016 festeggia il suo centenario. Testo da sempre considerato negli anni un pilastro della sociologia e talvolta complesso nella lettura, questo "piccolo Pareto" chiaramente ridotto nei testi adattati, vuole nello specifico, a distanza di un secolo, attraverso l'introduzione della curatrice, leggere in una prospettiva analitica ma anche critica l'opera dello studioso. Nasce dall'idea che è possibile riproporre anche se in contesti e tempi diversi, la voce dei maestri della sociologia. Pareto, in questo piccolo volume, vuole essere riproposto tanto agli studiosi e ai ricercatori più vicini al suo pensiero, quanto alle nuove generazioni in particolar modo e a quanti non hanno trovato occasione di confrontarsi con il suo Trattato. Piccole pillole di un testo ormai celebre della sociologia, che cento anni dopo ha tanto da dire e da suggerire a chi legge quotidianamente la realtà sociale fatta di residui e derivazioni, oggi come ieri.

"Ha curato di recente tra l'altro La sicurezza umana: un paradigma sociologico (Milano, 2013), Vilfredo Pareto, l'immaginazione sentimentale. Residui del Trattato di sociologia (Milano, 2016), Sviluppo locale e sicurezza. Lo studio di un caso di area in crisi industriale (Roma, 2017, con A. Romeo)."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di L' immaginazione sentimentale. Residui del «Trattato di sociologia» direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di L' immaginazione sentimentale. Residui del «Trattato di sociologia» in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

IRIS - Res&Arch Institutional Research Information System - Research & Archive Anagrafe della Ricerca dell'Università degli Studi di Perugia.