Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa PDF

Filmarelalterita.it Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Richiesta inoltrata al Negozio

DIMENSIONE: 4,69 MB

ISBN: 9788899904210

DESCRIZIONE

«Ferita di Parole» non è una semplice intervista ma un racconto intimo sull'essere attore e su cosa sia il teatro tra arte e formazione. Oscar De Summa e Graziano Graziani ci regalano in queste pagine un confronto dialettico che unisce vita personale, esperienza, studio del teatro classico e drammi contemporanei e collettivi, trasformando l'atto teatrale in una catalizzazione. Il teatro è energia, scoperta, una rete fittissima di relazioni che lo compongono, luogo non solo dove incontrarsi ma soprattutto luogo in cui abitare e riconoscersi. Nel ripercorrere gli spettacoli, i monologhi e tutti i professionisti con cui De Summa ha collaborato in questi anni da Massimiliano Civica, Danio Manfredini, Ascanio Celestini a Claudio Morganti, per citarne solo alcuni, si arriva ad approfondire le dinamiche che riguardano un'intera generazione che ha fatto del teatro non una professione, né un mero intrattenimento ma un'esperienza che crea un cambiamento nello spettatore.

"«Ferita di Parole» non è una semplice intervista ma un racconto intimo sull'essere attore e su cosa sia il teatro tra arte e formazione. Oscar De Summa e Graziano Graziani ci regalano in queste pagine un confronto dialettico che unisce vita personale, esperienza, studio del teatro classico e drammi contemporanei e collettivi, trasformando l'atto teatrale in una catalizzazione."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa PDF. Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa ePUB. Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa MOBI. Il libro è stato scritto il 2019. Cerca un libro di Ferita di parole. Il teatro di Oscar De Summa su filmarelalterita.it.

Oscar De Summa supera le storie della sua 'piccola piccola piccola' Erchie, del suo piccolo piccolo piccolo vissuto personale e dà vita a qualcosa di molto più grande: inventa un'epica». Giulio Sonno, Paper Street ———-Diario di Provincia (6 marzo) di e con Oscar De Summa. produzione La Corte Ospitale. primo capitolo