I lanciafiamme PDF

Filmarelalterita.it I lanciafiamme Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Rachel Kushner

DIMENSIONE: 3,66 MB

ISBN: 9788850242894

DESCRIZIONE

Un'esplorazione intensa e coraggiosa dell'arte, della menzogna e del terrorismo. «Il più bel libro che ho letto quest'anno.» – Jonathan Franzen «ll grande romanzo sugli anni Settanta in Italia lo ha scritto un'americana: Rachel Kushner.» – la Repubblica «Brillantemente vivo e pulsante di bravura. Freme di storie, aneddoti, monologhi accuratamente scritti, favole incredibili e avventure sfortunate.» – New Yorker «Questo libro è brace rovente.» – Los Angeles Times Manhattan, 1977. Da poco giunta dal Nevada, la giovane e bellissima Reno viene introdotta nel mondo artistico da Sandro Valera, italiano la cui famiglia possiede una celebre fabbrica di moto e con cui presto allaccia una relazione. In una New York in cui tutti paiono brillanti e inafferrabili, in fuga da se stessi e da relazioni stabili, dal proprio passato e da famiglie troppo ingombranti, la fusione tra l'arte e la vita è la prospettiva più elettrizzante: Reno trova lì la sua strada e trasforma la sua grande passione per le due ruote in un progetto artistico. Ma sarà un viaggio in Italia a cambiarne per sempre l'esistenza. Mentre incalzano notizie di rapimenti e attentati e dilagano gli scioperi operai, Reno si trova immersa nella placida vita borghese della famiglia Valera, in una villa sul lago di Como che trasuda nostalgie fasciste, e poi all'improvviso proiettata nella Roma dei movimenti e delle manifestazioni, coinvolta in eventi di cui le sfugge la portata.

"Musk vende i lanciafiamme 'per l'apocalisse'. E vanno a ruba Già incassati 4 milioni. L'annuncio ironico: 'Funziona con i morti viventi o restituisco soldi'"

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di I lanciafiamme direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di I lanciafiamme in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

I lanciafiamme: Manhattan, 1977.Da poco giunta dal Nevada, la giovane e bellissima Reno viene introdotta nel mondo artistico da Sandro Valera, italiano la cui famiglia possiede una celebre fabbrica di moto e pneumatici e con cui presto allaccia una relazione.