Storie di santi e di briganti. Gli anni che hanno insanguinato la Terra di Lavoro PDF

Filmarelalterita.it Storie di santi e di briganti. Gli anni che hanno insanguinato la Terra di Lavoro Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Davide Manzi

DIMENSIONE: 4,93 MB

ISBN: 9788833465333

DESCRIZIONE

Oscuri, chiusi, solitari, col cappello nero e il lungo mantello avvolgente; sempre armati quando andavano nei campi e solcavano le montagne, col fucile sempre in mano, pronti all'azione in ogni momento: i briganti. Alimentavano la rivolta verso quell'ordine costituito a cui avevano giurato vendetta dopo infinite sopportazioni, per un elementare senso di giustizia e difendevano, senza ragione, la libertà e la vita dei contadini (il mondo da cui provenivano) con determinazione e una ferocia che nasceva dalla disperazione. Impavidi "rivoluzionari\

"Hanno lavorato, tra gli spari e le urla, solo il fotografo di paese o il precario dilettante del Sud. Ma, come al solito, le "fotine" raccontano, raccontano. Un pezzo di storia d'Italia è stato tenuto da parte, ma eccola qua. Anche tutto questo è Risorgimento e racconta, comunque, la nascita dell'Italia unita e quel che costò al Sud."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di Storie di santi e di briganti. Gli anni che hanno insanguinato la Terra di Lavoro direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Storie di santi e di briganti. Gli anni che hanno insanguinato la Terra di Lavoro in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su filmarelalterita.it.

Le prime testimonianze scritte relative alla famiglia Briganti risalgono a uno stato d'anime del 1637 redatto ad opera della Parrocchia di Sala, al tempo comprendente anche una porzione della frazione odierna di Bagnarola di Cesenatico.I Frati di Santa Maria del Carmine di Cesena, a seguito degli ingenti lasciti di terreno dei Malatesta, avevano posto le basi della "Tenuta della Bagnarola ...