La questione della sostanza nella filosofia contemporanea PDF

Filmarelalterita.it La questione della sostanza nella filosofia contemporanea Image

INFORMAZIONE

AUTORE: Annabella D'Atri

DIMENSIONE: 7,66 MB

ISBN: 9788840018614

DESCRIZIONE

Il volume è dedicato all'analisi delle discussioni intorno al concetto di sostanza che si sono sviluppate nella filosofia contemporanea, in particolare nell'ambito della tradizione analitica, dove risultano ancora vive. Tracce della dottrina originaria di Aristotele si ritrovano infatti sia in pensatori apparentemente anti-aristotelici, come Russell e Quine, sia in autori, più recenti, che si dichiarano apertamente aristotelici, come Wiggins e Lowe. Se non deve trascurarsi l'influenza sulla filosofia analitica contemporanea delle critiche moderne al concetto di sostanza avanzate dagli empiristi inglesi, il luogo teorico di 'svolta' anche per la concezione della categoria di sostanza è la "Critica della ragion pura" di Kant. È proprio a partire da una sua rilettura che Ernst Cassirer propone di sussumere il concetto di sostanza sotto il concetto di funzione, ritenuto strumento teorico più adeguato a comprendere i mutamenti di paradigma intercorsi nel Novecento nelle diverse scienze.

"This thesis investigates how contemporary philosophy (from 1970) deals with the animal issue. The principal aim of this work is to single out three different ways to face the problem: ethical, phenomenological and genealogical."

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Siamo lieti di presentare il libro di La questione della sostanza nella filosofia contemporanea, scritto da Annabella D'Atri. Scaricate il libro di La questione della sostanza nella filosofia contemporanea in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su filmarelalterita.it.

Il dualismo E' una concezione filosofica o teologica che vede la presenza di due essenze o principi opposti ed inconciliabili. Nella filosofia contemporanea, in particolare nell'ambito della filosofia analitica anglo-americana, il dualismo più dibattuto è quello concernente il rapporto mente-corpo (o mente-cervello).